News

21/04/2017

Campionato fermo, ma le partite non mancano

DREAM TEAM BOWL 2017 - Varese 22 aprile 2017

Sabato 22 aprile alle ore 15 a Varese presso lo Stadio Ossola, si disputa la terza edizione dell'incontro internazionale tra la Nazionale Italiana Under 19 e il Team USA AFW Elite.
La formazione USA è composta da un gruppo di atleti provenienti da 18 stati americani e da 25 High School con alta tradizione nel football.
I migliori prospetti giovanili del nostro paese hanno la possibilità di confrontarsi con i "maestri" di questo sport, cercando di imparare ma, allo stesso tempo, di dimostrare loro la crescita tecnica che questa disciplina ha intrapreso negli ultimi anni anche in Italia.
Uno staff decisamente imponente quello che già venerdì sera raggiungerà Milano per poi trasferirsi a Varese. Ben 49 giocatori con 15 allenatori ed altre 8 persone tra staff sanitario, logistico e fotografico.

La pluriennale attenzione verso il settore giovanile dei Warriors Bologna ha consentito alla società bianco/blu di essere rappresentata da un nutrito numero di propri giocatori, già tutti impegnati anche con la formazione senior che milita in seconda divisione e conduce il proprio girone ancora senza alcuna sconfitta.
La truppa guerriera, sarà rappresentata dal Defensive Coordinator del BlueTeam nazionale Mauro Solmi, già Head Coach dei Warriors senior e da 6 ragazzi pieni di grinta e speranza di poter dimostrare il proprio valore.
Si tratta di Glauco Capece (LB), Saulo Capece (TE), Jonathan Cerullo Uyi (CB/WR), Filippo Maria Camassa (LB), Tiberio Calbucci (LB) e Alberto Meletti (OL) i magnifici 6 che terranno in alto lo stendardo dei Warriors Bologna.
Entrata libera allo stadio che aprirà i cancelli a partire già dalle ore 13.

SPRING BOWL 2017 - Firenze 25 aprile 2017

Anche le formazioni dei più piccoli hanno una settimana molto impegnativa.
Martedì 25 aprile a Firenze, presso il nuovo impianto sportivo del Guelfi, si effettuerà la prima edizione dello Spring Bowl Under 16.
Per l'esattezza si tratterebbe della seconda edizione; lo scorso anno, sotto il nome di Coppa Italia under 16, furono proprio i Warriors ad aggiudicarsi questa importante manifestazione.
L'edizione 2016 è ancora più ricca e vede al via sei formazioni divise in due gironi. Da un lato, assieme ai Warriors, ci sono i Seamen Milano e i Duchi Ferrara; nell'altro girone Rhinos Milano, Guelfi Firenze e Lupi Roma. Tutte le formazioni di questo torneo saranno composte da atleti under 16 (nati nel 2001/2002/2003); questo tipo di football si gioca con squadre composte da 7 giocatori ed assume una notevole importanza proprio per la preparazione in vista del prossimo Campionato Italiano che vedrà il via nel mese di ottobre.
I Warriors non solo sono chiamati a difendere il titolo conquistato lo scorso anno, ma soprattutto a dimostrare ai propri allenatori i progressi ottenuti durante i lunghi mesi invernali di lavoro.
Come sempre avviene in questa categoria, gli atleti sono seguiti da un imponente numero di genitori ed amici pronti ad assistere alle loro vicende sportive, per incitarli fino al fischio finale.
E' chiara la finalità propedeutica di questa categoria, ma gli allenatori ed i singoli atleti hanno già dichiarato di andare a Firenze con un chiarissimo obiettivo: migliorare quanto già fatto lo scorso anno, quindi, appare chiaro, che non ci siano molte possibilità di scelta.

Ufficio Comunicazione Warriors

19/04/2017

Al volante con i Guerrieri

In attesa del prossimo incontro dei Warriors di sabato 29 aprile a Bologna contro i Ravens Imola, è con piacere che diffondiamo una importante iniziativa messa a disposizione da un partner della società e dedicata ai giocatori e all'intera comunità guerriera, compresi amici, parenti e tifosi.

L'Autoscuola I Colli in Viale Alfredo Oriani, 6/c a Bologna, sponsor dei guerrieri nel campionato in corso, ha strutturato una proposta commerciale molto interessante dedicando un particolare sconto a tutto coloro che si presenteranno presso gli uffici con la copia di questa newsletter.

Si tratta di un gradito segno di riconoscimento ed amicizia nei confronti dei giovani e meno giovani che si avvicinano all'utilizzo di qualunque mezzo di locomozione.

Un altro motivo per fare parte della Community dei Warriors Bologna.

12/04/2017

Buona Pasqua dai Warriors

I Warriors augurano i migliori auguri di una Pasqua serena alla Community Guerriera e a tutta città di Bologna, aspettando sabato 29 aprile, il rientro sul campo della formazione senior impegnata nel Campionato Italiano.

Nel frattempo, per ricordarsi che "Guerrieri si nasce, ma buoni si diventa", invitiamo tutti presso il Centro Commerciale Vialarga di Bologna (Via Larga, 10), nel quale, di fronte all'entrata principale di CONAD IPERMERCATO, nelle giornate di giovedì 13, venerdì 14 e sabato 15 aprile dalle ore 9 fino al tardo pomeriggio, sarà in funzione il corner guerriero dove poter sostenere il progetto "Sviluppo del settore giovanile 2017 dei Warriors Bologna".

Con una donazione minima di 10 euro si avrà in omaggio l'Uovo di cioccolato Guerriero e due buoni sconto da 5 euro cd. da spendere immediatamente dentro l'Ipermercato.

E' una maniera diversa di scambiarsi gli auguri ma anche di supportare la realizzazione dei sogni sportivi di tanti giovanissimi atleti.

BUONA PASQUA A TUTTI

09/04/2017

Warriors vittoriosi a Barletta. Battuti i Mad Bulls per 42 a 0.

In una piacevolissima cornice pugliese, i guerrieri hanno affrontato con la giusta mentalità la loro trasferta più lunga della regular season.
Di fronte un team, appunto i Tori Matti locali, che si è affacciato alla seconda serie per la prima volta, e malgrado ancora non abbia raccolto i frutti del proprio impegno agonistico e societario, ha dimostrato di valere assolutamente il ruolo nel football a 11.

Gli allenatori dei bolognesi avevano chiesto una prova di orgoglio soprattutto nel reparto offensivo, dopo una prova opaca nell'incontro di due settimane fa contro i Gorillas Varese.
Alla difesa, Coach Mauro Solmi aveva detto di non voler subire td inutili o frutto di distrazioni.
Ognuno ha svolto egregiamente il compito assegnato, con un offense che ha realizzato nei primi due drive dell'incontro (entrambi i td ad opera dello Zar Maxim Berezan), per poi gestire con autorevolezza la seconda parte con quattro segnature frutto di diverse situazioni di gioco (ancora Berezan, Andrea Nadalini, utilizzato nell'insolito ruolo offensivo, Young Parlangeli e Matteo Zanetti). Spazio anche per gli altri ragazzi presenti sul campo che non hanno fatto certamente rimpiangere i titolari.
Poche opportunità sono state concesse all'attacco avversario grazie alla solita difesa guerriera attenta a coprire ogni situazione di gioco avversario.
Alla fine, una vittoria meritata e un avversario al quale va il merito di utilizzare questo campionato come trampolino di lancio verso una posizione di consolidamento per l'anno prossimo, e dai segnali visti a Barletta, i motivi ci sono davvero tutti.

Con 5 vittorie su altrettanti incontri, i Warriors sono sempre primi del girone.
Ora, con le tre settimane tra feste e riposi, ci sarà il tempo di integrare il game plane con accorgimenti ulteriori e recuperare qualche fastidioso acciacco che ancora limita la potenzialità di qualche atleta.
Si tornerà in campo proprio all'Alfheim Field, sabato 29 aprile, ore 21, contro i Ravens Imola per iniziare il secondo giro di tutti i confronti contro le formazioni del proprio girone.

Dopo 5 partite su otto previste nella prima fase, è ancora presto per fare programmi, ma non si può neanche nascondere che il primo obiettivo, il raggiungimento dei playoff, è cosa decisamente alla portata dei bianco/blue.

Ufficio Comunicazione Warriors